Seguici su Facebook

Prodotti : attrezzatura per cucina : professionali : MetOzono MOW, concepita per il trattamento dell'acqua ozonizzata.

La macchina MOW è stata progettata e realizzata in modo accurato e con materiali di alta qualità, ideata e concepita per permettere all'utilizzatore di sfruttare al massimo le proprietà sanificanti dell'acqua ozonizzata.
Il suo funzionamento richiede un allacciamento idrico in pressione ed uno elettrico, risultando di uso estremamente semplice e versatile.
Viene gestita da un PLC industriale al fine di erogare acqua ozonizzata a concentrazione variabile di ozono disciolto.
La macchina può essere realizzata sia nella versione “mobile” che nella versione “in linea”.

Applicazioni

• Trattamento di linee di produzione di prodotti alimentari
•  Trattamento di laboratori di lavorazione alimentare
•  Trattamento di linee di macellazione
•  Trattamento di bagni e docce di comunità e palestre

CARATTERISTICHE
• Collegabile alla rete idrica
• Erogazione di acqua ozonizzata da 20 a 130 litri/min con concentrazione variabile

ACCESSORI
• Sonda per la misurazione della concentrazione di ozono disciolto in acqua
• Sonda ORP
• Sensore ambientale di sicurezza
• Accensione programmabile per l’avvio della produzione di acqua ozonizzata
• Pompa di rilancio per uso con serbatoio/ cisterna
• Sistema di trattamento acqua per vasche e/o tunnel di lavaggio

DATI TECNICI
• Dimensioni : cm  L. 110 x 44 x 120 h 
• Peso : 110 Kg
• Alimentazione : Elettrica 230 VAC, 50 Hz
• Potenza elettrica : 2 - 2,5 KW
• Generatore Ozono :  da 16 g/h
• Concentrazione Ozono : 2 - 8 ppm
• Flusso acqua :  20 - 130 litri/min
• Alimentazione Aria : Concentratore di Ossigeno

TRATTAMENTO DELLE ACQUE

ACQUE PER IRRIGAZIONE

L'ozono usato per trattare le acque irrigue, ha un effetto disinfettante che può essere usato nella lotta integrata contro insetti e parassiti nocivi

ed alle infezioni batteriche e fungine nell'ambito delle colture vegetali all'aperto o in serre per uso alimentare umano e zootecnico, il tutto senza l'impiego di prodotti chimici o di sintesi quali acqua ossigenata, cloro derivati, derivati dell'ammonio, acido peracetico, anticrittogamici ecc.

L'effetto benefico dell'ozono nelle acque di irrigazione si estende anche alla qualità delle colture stesse;

i prodotti vegetali, infatti, stimolati nei canali linfatici, aumentano il processo di fotosintesi e quindi visibilmente il valore estetico e dimensionale con un effetto di maggiore rigogliosità e di maggior resa per metro quadro. Dal momento che l'ozono non rilascia alcun residuo i terreni, le falde ed i canali di irrigazione, ricevono acqua pura senza nessun rischio di inquinamento. 

ACQUE REFLUE
Solitamente in un impianto di trattamento delle acque reflue l'effluente finale del trattamento può essere scaricato in acque superficiali. Durante il trattamento primario infatti, l'ozono può essere iniettato direttamente nelle vasche che precedono i trattamenti secondari per:

- Correggere i livelli di BOD e COD
- Eliminare gli odori
- Ossidare i composti organici che contengono metalli pesanti, fenoli, detersivi, pesticidi, nitriti, ecc.
- Ossidare i composti inorganici, cianuri, solfiti, nitrati, ecc.
- Abbattere i composti aromatici o etero aromatici
- Ossidare i vari elementi chimici, ferro, manganese, ecc.

PISCINE
In Italia l'impiego dell'ozono nelle piscine è disciplinato dall'accordo tra stato e Regioni pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.51 del 03/03/2003 e può essere impiegato sia per il trattamento dell'acqua nelle vasche, sia per la disinfezione di ambienti, pavimenti e superfici.

L'acqua può facilmente raggiungere per contatto diretto qualsiasi zone dei corpi immersi. I sistemi di produzione dell'ozono trovano quindi il loro impiego ideale nelle piscine.

L'ozono disciolto nelle acque delle piscine riduce la quantità di cloro normalmente utilizzato in una misura media del dell'90%, e diminuisce di conseguenza i rischi per i bagnanti;

il cloro infatti, in presenza di ammoniaca o liquidi organici (urine e sudore), può dare origine a Trialometani e altre sostanze capaci di attaccare lo strato di protezione degli alveoli polmonari causando iperattività bronchiale, stato patologico tipico dell'asma.

Il cloro inoltre non svolge nessuna azione di chiarificazione dell'acqua, e obbliga quindi i gestori a dover immettere altre sostanze chimiche per completarne lo spettro d'azione.

L'ozono un'ossidante molto potente ed ha uno spettro d'azione molto ampio, può essere utilizzato per eliminare alghe, batteri e virus, oltre che per ossidare numerosi contaminanti organici ed inorganici.

L'attività germicida dell'ozono si fonda sulla sua elevata specificità quale ossidante diretto, grazie a questa particolarità chimica tutte le strutture macromolecolari cellulari microscopiche come batteri, funghi, muffe, spore, virus, che di maggiori dimensioni come insetti e loro uova, vengono profondamente alterate, disaggregate e quindi inattivate. La sua azione non permette il rilascio di residui secondari apprezzabili.

L'uso dell'ozono assicura ottimi risultati nella lotta alla Legionella e a molte specie di batteri, fra i quali la Pseudomonas, Aureginosa, l'Hemophilus Inf., l'E.Coli, le Scighelle, le Salmonelle, e microrganismi con una resistenza più o meno elevata verso il cloro.

Oltre ad essere un potente germicida, l'ozono, a differenza del cloro, è anche un potente antivirale. Da prove di laboratorio risulta che con una concentrazione di ozono di 0,3 ppm disciolto in acqua e con un tempo di contatto di 4 minuti, la percentuale di inattivazione dei virus è del 99,99%

L'azione disinfettante dell'ozono non si limita ai batteri ed ai virus, grazie al suo forte potere ossidante si possono abbattere composti aromatici altamente velenosi o distruggere i composti etero aromatici.

Nelle acque potabili l'ozono può essere infatti impiegato per:

- Migliorare la flocculazione
- Eliminare odori, colori, sapori, ferro/manganese/ammoniaca, TOC, sostanze endocrine
- Disinfettare l'acqua
- Miglioramento della limpidezza dell'acqua

L'impiego dell'ozono nel trattamento dell'acqua per le vasche di balneazione comporta quindi numerosi vantaggi Sanitari, economici e di carattere generale quali:
- Eliminazione totale di : Legionella, Pseudomonas, Stafilococco Aureo , Virosi, Micosi (alcuni ceppi sono resistenti 
  al cloro, ma non all'ozono)
- Eliminazione dei problemi di irritazioni alla pelle ed agli occhi e riduzione dei rischi di insorgenza dell'asma
- Riduzione dei costi della gestione dell'acqua e di quello del ciclo completo di tutti i prodotti impiegati per la 
- Sanificazione (cloro, ammonio quaternario, ecc.), loro acquisto, utilizzo e smaltimento
- Aumento della sicurezza per i clienti, soprattutto per i bambini, con una sicura ricaduta commerciale per la 
  piscina stessa
- Riduzione dell'impatto ambientale in quanto non viene scaricato cloro in fogna bensì acqua carica di ossigeno con - Vantaggi per gli impianti di depurazione
- Integrazione delle nuove tecnologie di sanificazione negli impianti esistenti

Disinfezione di ambienti, pavimenti e superfici

Il procedimento di disinfezione è indispensabile per prevenire l'attecchimento, la crescita e la diffusione di agenti patogeni di origine batterica, micotica e virale quali le micosi (esempio il "piede d'atleta") e le virosi plantari (esempio le verruche), che possono essere contratte e ritrasmesse semplicemente camminando scalzi; a maggior ragione il processo di disinfezione deve essere accuratamente effettuato nelle vaschette lavapiedi poste lungo i percorsi obbligatori per l'accesso alla piscina.

Attualmente per sanificare gli ambienti vengono utilizzati prodotti chimici e macchinari come le idropulitrici e le macchine "lavasciuga", che però non garantiscono un efficace azione pulente/ sanitizzante. Al contrario, con la tecnologia dell'ozono, questi risultati sono stati ampiamente provati.

I vantaggi riscontrati sono:
- Limitazione della possibilità di favorire la trasmissione di infezioni batteriche e virali tra gli utenti dell'impianto
- Eliminazione dello sviluppo di muffe ed alghe soprattutto nei locali docce , spogliatoi , zone prevasca o nei 
  ristagni d'acqua
- Eliminazione degli odori organici (corporali, putrefattivi, fermentativi, etc.)

Agroalimentare
Altri settori merceologici
Sanificazione ambienti
Trasporti e logistica
Trattamento delle acque

LA STORIA
Dall’esperienza maturata in oltre 25 anni di lavoro nel settre elettronico e attaverso la volontà di far confluire in una nuova realtà specifiche competenze di natura meccanica, informatica e Hsica, nasce MET srl, una società tutta Italiana che si propone di progettare, produrre e vendere apparecchiature generatrici di ozono.

Inizialmente pensato per un’applicazione nel settore medicale, l’ozono si è dimostrato particolarmente effcace in numerosi altri ambiti industriali permettndo a MET di espandere le possibilità produttve rivolgendosi ad un mercato non esclusivamente legato alla medicina. Sin da subito ci si è resi conto che la richiesta non era di macchine che in tanti vendono, bensì soluzioni, in quanto ogni cliente ha conoscenze, esperienze, esigenze e situazioni diverse del tutto peculiari.

Questo ci ha portato a pensare che i nostri clienti vorrebbero impianti studiati e creati su misura per le proprie esigenze e diventando di fatto loro partner, possiamo trovare insieme la soluzione al problema.

Tutto questo ci è permesso in quanto conoscitori di questa tecnologia sviluppata interamente da proge=isti e tecnici italiani, per produrre macchine costruite interamente in Italia.

La passione e la condivisione di importanti valori etici, del rispetto dell’ambiente e delle sue risorse continuano ad essere la spinta ideale per proseguire in un percorso fatto di ricerca e sperimentazione per usufruire al meglio dell’Ozono.

Info ricerca: Macchine per Ozono, Macchine Industriali per Ozono, Ozonizzatore, Ozonizzatori, Macchine per sanificare gli ambienti, sanificatore, sanificatori ad ozono, sanificazione laboratori di Pasticceria, sanificazione laboratori di panificazione,
Professional Ozono.